Un giorno in quarantena: meditazione

Anja, del team di marketing a Londra, usa la meditazione quotidiana durante il periodo di isolamento.

 

Anja mentre sta finendo la sua meditazione quotidiana

 

" Di recente ho realizzato che la meditazione è essenziale per il mio benessere generale. Anche se mi ci posso dedicare solo per 10 minuti al giorno, ne vale la pena. Non sempre si nota subito un cambiamento, ma se ci si applica per un po', le situazioni stressanti diventano molto più facili da affrontare, ci si sente più rilassati, i pensieri negativi iniziano a dissolversi e ci si rende conto che, lentamente e quotidianamente, ci stiamo prendendo cura del nostro corpo e della nostra mente."

 

Perché non provarlo? - ecco una breve guida passo passo per entrare nella routine della meditazione *:

 

1. Trova un posto tranquillo, dove non sarai interrotto e assicurati che il tuo telefono sia in versione silenziosa.

 

SSI2170394 Bridgeman Images

 

2. Siediti con la schiena dritta su una sedia o un cuscino. Cerca di rilassare il viso e le spalle, appoggia le mani in grembo o sulle ginocchia e chiudi gli occhi. Per non perdere la cognizione del tempo, puoi impostare un timer per 5 o 10 minuti in modo da sapere quando interrompere la meditazione.

 

UIG785205 Godong/UIG / Bridgeman Images

 

3. Fai un paio di respiri profondi per concetrare il tuo pensiero e la tua mente e per iniziare la meditazione.

 

NGE1416584 Ralph Lee Hopkins/National Geographic Image Collection / Bridgeman Images

 

4. . Cerca di non controllare il tuo respiro. Respirare naturalmente e cerca di concentrati su di esso, quasi lo stessi osservando: come si sente nelle mie narici? È fredda l'aria che inspiro? Sento il respiro nella gola o nell'addome? Concentrati sulla respirazione dentro e fuori. Cerca di essere completamente e solamente nel presente.

 

GNG5278593 Godong / Bridgeman Images

 

5. Noterai il sorgere di pensieri - sul passato, sul futuro, sulle diverse situazioni - e va bene così. Cerca di non farci troppo caso, lasciali andare delicatamente e torna a concentrarti sulla respirazione. A volte questi pensieri cercano più volte di tornare in primo piano: è OK, non giudicare te stesso per questo motivo e non ti innervosire o distrarre. Alcuni giorni sarà più facile lasciarli andare, altri giorni sarà più difficile. La nostra mente è abituata a vagare, quindi non essere troppo duro con te stesso se non funziona immediatamente nel modo desiderato. La cosa più importante è che continui a tornare a concentrati sul tuo respiro.

 

HKA4602723 © Hiroyuki Arakawa / Bridgeman Images

 

 

Vui vedere altre immagini rilassanti? Scopri qui le nostre immagini di meditazione preferite

 

NGE1433059 Kike Calvo/National Geographic Image Collection / Bridgeman Images

 

Qual è il tuo passatempo preferito in questi tempi difficili? Raccontacelo

 

* Tieni presente che questi sono solo suggerimenti, da seguire a propria discrezione. Bridgeman Images non è responsabile per eventuali danni che possano derivare da questi


Ritorna in cima alla pagina